Strada statale 25 del Moncenisio

La strada statale 25 del Moncenisio (SS 25) è un'importante strada statale Italiana che percorre la Val di Susa fino al valico internazionale con la Francia del Colle del Moncenisio.

Una delle prime carrozzabili a valicare le Alpi, voluta da Napoleone Bonaparte.

La strada statale valica lo stesso Colle che dal basso Medioevo in poi divenne l'itinerario prediletto per pellegrini e mercanti tra Italia e Francia, divenendo un tratto della Via Francigena e punto nodale del potere dei Savoia, che tramite la signoria di passo riuscirono a consolidare il loro dominio su Savoia e Piemonte.

foto 1

Napoleone Bonaparte impose di modernizzare la mulattiera della Strada Reale che fino a fine '700 percorreva il valico passando per i paesi di Novalesa, Ferrera e Lanslebourg e che aveva il difetto di non essere carrozzabile.

La soluzione scelta fu radicale, con la costruzione di una nuova e larga strada con pendenze massime molto più contenute e l'abbandono dell'antico tracciato, che pertanto sopravvive ancora oggi nei boschi di Novalesa e Ferrera.

Ingenti spese e lavori vennero effettuati per superare burroni e torrenti, con difficoltà tecniche non lievi per rendere carrozzabile un tracciato in alta quota.

foto 2

Per il nuovo tracciato si scelse di percorrere a mezza costa la montagna sovrastante Venaus e Giaglione,  abbandonando definitivamente  Novalesa, che aveva costruito la propria fortuna come posto tappa del'itinerario internazionale prima con l'Abbazia e poi con le locande del borgo.

 Nel tratto di bassa valle, il tracciato venne scelto il più possibile lontano dalle grandi conoidi alluvionali dei versanti della Valle di Susa con lunghi rettifili in rilevato a centro valle e un unico superamento del fiume Dora Riparia a Borgone Susa.

Facebook Comments

comments

Google+ Comments

Racconti / , , , , , ,
Angelo Marcinnò

Informazioni su Angelo Marcinnò

Amo il web e tutto quello che ci gira attorno, sa ascoltare ed è fin troppo curioso sempre pronto a scoprire nuove realtà. E' un perfetto casalingo o almeno ci prova e ama gli animali. Ha i piedi per terra ma allo stesso tempo è ambizioso e capace di raggiungere i propri obbiettivi. Pronto a superare qualsiasi problema con il sorriso e il suo spirito giovane e sbarazzino che lo porta a giocare a calcio o a girovagare alla scoperta della sua Torino.

Lascia un commento


*